PATOLOGIA:
Nevo blu
Nevi melanociti e nevi epidermici
Categoria: Malattie della pelle

Descrizione
Lesione pigmentata di colortio blu o blu-nero, acquisita o talvolta congenita, prevalentemente acroposta, caratterizzata istologicamente da melanociti dermici dendritici e/o fusati, anche ovali.
Come si manifesta
Papula o placca o nodulo rotondeggiante con superficie liscia nelle forme comuni, che compare generalmente sul dorso delle mani e dei piedi. Altre sedi possibili i glutei, il volto e le superficie estensorie degli arti: eccezionali sono le localizzazioni alla vagina, alla cervice uterina, in bocca, sulla sclera ecc. Possibili forme raggruppate, formemultiple associate a lentiggini, mixoma atriale e mixomi mococutanei, forme combinate con altri nevi. Il nevo blu maligno un melanoma che insorge nel contesto di un nevo blu.
Nevo blu

Esami
Istopatologia
La lesione caratterizzata da melanociti pigmentati dendritici e/o fusati, talvolta ovali, raggruppati nel derma e talvolta nell'ipoderma con numerosi melanofagi in uno stroma spesso fibrotico.

Diagnosi differenziale
Il nevo blu va distinto talvolta dal nevo di Reed, dal melanoma papuloso o papulo-nodulare e dal glomangioma solitario.
Terapia
Nessuna.